Coronavirus: il 730 si potrà fare a distanza

Su caftorino.com ci siamo organizzati da tempo e ora siamo pronti a recepire le direttive del nuovo decreto in arrivo.

La dichiarazione dei redditi si potrà fare anche a distanza.

Cosa prevede?

Nel Decreto Legge presentato il 6 Aprile da Conte è previsto che si «possa gestire a distanza l’attività di assistenza per la predisposizione del 730 con modalità telematiche, acquisendo la delega sottoscritta dal contribuente».

Italian 730 tax form, empty spaces. 2015 edition

Cosa significa?

Documenti e autorizzazioni potranno essere inviati e gestiti in formato digitale.

Fermo restando «l’obbligo di regolarizzazione di deleghe e documentazione una volta cessata l’attuale situazione emergenziale».

Non solo il 730.

Presso caftorino.com è possibile usufruire di assistenza da casa per tutte le pratiche più importanti come ISEE, BONUS, CONTRATTI DI LOCAZIONE, COLF & BADANTI, PRATICHE DI SUCCESSIONE